OGGI.IT
| | | Un concerto per la Lilt

eventi

Un concerto per la Lilt

Il 17 marzo al Teatro alla Scala ci sarà una serata speciale: l'Orchestra sinfonica Giuseppe Verdi, diretta da Wayne Marshall, raccoglierà fondi a favore dell'indispensabile servizio di assistenza ai malati, bambini e adulti. Un supporto che si fonda sulla generosità di tutti noi

Wayne Marshall

Wayne Marshall

Le tre armi per combattere il cancro sono prevenzione, assistenza e ricerca scientifica. Ma alla lotta si può contribuire anche andando ad un concerto. Il 17 marzo, al Teatro alla Scala di Milano, l'orchestra sinfonica Giuseppe Verdi diretta da Wayne Marshall, grande talento versatile della musica, direttore d'orchestra, pianista e organista con una passione per i musical, suonerà per raccogliere fondi a favore della LILT, la Lega Italiana per la Lotta ai Tumori, da sempre impegnata nel sostegno e nell'assistenza ai malati oncologici.

In programma ci sono il concerto per pianoforte e orchestra in La minore op. 16 di Edvard Grieg suonato da Emanuele Arciuli, l'ouverture di Of Thee I Sing di George Gershwin e l'Intermezzo di Un americano a Parigi, sempre di Gershwin.

«La serata scaligera, per noi, rappresenta sempre un appuntamento importantissimo - dichiara Ilaria Malvezzi, direttore generale LILT Milano - sia per il suo alto livello artistico che per suo il valore ideale, umano e morale. La collaborazione tra Teatro alla Scala e Orchestra Sinfonica di Milano Giuseppe Verdi, che ci onora quest'anno per la prima volta, conferma anche simbolicamente il radicamento della LILT nel tessuto cittadino e in tutto il territorio. Questo evento è dedicato ai tanti amici appassionati di musica schierati a sostegno del nostro Servizio Assistenza: l'assistenza al malato e alla sua famiglia, nel percorso di cura e nelle necessità della vita quotidiana, è un impegno che non sarebbe possibile senza la solidarietà attiva e concreta di tanti cittadini».

Il concerto, da non perdere, inaugurerà la settimana nazionale per la prevenzione oncologica che la LILT promuove ogni anno nel mese di marzo. L'obiettivo è quello di mantenere e rendere sempre migliore il Servizio Assistenza dedicato a bambini e adulti, che offre ai malati una rete di supporto a tutto campo: dal sostegno economico all'accompagnamento alle terapie, dai presidi sanitari a domicilio al sostegno psicologico, dalle case alloggio alle cure palliative, fino alla reperibilità telefonica 24 ore su 24. Per una sera la Scala diventerà la cassa di risonanza di un messaggio che ci riguarda: di cancro si può guarire, ma serve tutto l'aiuto possibile.

Per informazioni e prenotazioni, tel. 0249521127 - marketing@legatumori.mi.it .



Silvia Nava
Stampa A a
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
SPECIALI E CONCORSI
Io Donna
leiweb consiglia